Esperienze

Fare Volontariato in India – Bless ONG

E’ passato un intero lungo anno da quando abbiamo fatto volontariato in India. Eppure i ricordi sono freschissimi, le risate ancora chiare nella mia testa e i volti dei bambini indelebili…  Chi ha avuto modo di fare volontariato sa quanto sia un’esperienza gratificante.

La nostra esperienza e’ stata breve, di circa 2 settimane e si e’ svolta nel sud dell’India, piu’ precisamene a Cuddalore nel Tamil Nadu, vicino a Pondicherry.

La sede di Bless e’ stato l’inizio della nostra avventura indiana e forse, per la smania di voler vedere l’immenso sub-continente abbiamo preferito non prolungare la nostra permanenza, ma col senno di poi ti rendi conto che una giornata passata a giocare con loro, ne vale cento passati a fare foto a monumenti.

Ma basta lasciarsi andare a tristi rimembranze! Cerchiamo di fare qualche chiarezza su come entrare in questo fantastico mondo e cosa aspettarsi.

Workaway

Il modo piu’ facile che conosco per entrare a contatto con queste realta’ si chiama Workway ed e’ un fantastico sito web che puo’ cambiare radicalmente il tuo modo di viaggiare.

Il sito ospita migliaia di progetti in tutto il mondo in cui dare una mano in cambio di vitto ed alloggio. La lista dei progetti e’ visibile gratuitamente, ma la registrazione e’ a pagamento (circa 40 Euro per un anno).

Se hai intenzione di compiere lunghi viaggi, registrarsi a Workaway potrebbe essere un ottimo investimento, ed una fantastica occasione per fare esperienze che altrimenti non potresti fare.

Dopo aver letto le descrizioni di tutti i Workaway della zona, abbiamo mandato un paio di email e Bless ONG e’ stata la prima a rispondere.

Fin dal primo momento, Anthony, il fondatore, si e’ dimostrato disponibilissimo e la nostra scelta si e’ rivelata poi azzeccatissima!

Vivere con Bless ONG

Bless e’ una piccola realta’ a conduzione familiare che si prende cura di circa 20 bambini che provengono da condizioni familiari disagiate o che sono orfani.

Tutte le attivita’, dalla cucina, all’insegnamento, ai giochi e alle attivita’ pomeridiane sono condivise con i membri di questa fantastica famiglia e con quei bambini meravigliosi che rendono ogni giornata unica.

volontariato-india-bless
La supernonna di Bless

Il cibo che si mangia e’ tipico dell’India del Sud,con Idli, Sambar, riso, e a volte pollo. Ammu, la cuoca e’ eccezionale e ogni volta cucina in quantita’ industriali.

La sistemazione e’ molto spartana, ma ogni volontario, o coppia di volontari ha una camera privata. Insomma, sicuramente non e’ il massimo del comfort, ma visto il contesto rurale non ci si puo’ lamentare, e l’esperienza vale tutto quanto.

Come aiutare Bless

Le nostre attivita’ di volontariato sono state molto libere e ci e’ stata data molta indipendenza. Chione ha riorganizzato alcune campagne di raccolta fondi per l’associazione, io ho aiutato a finire la costruzione di un’altra stanza in cui accogliere piu’ bambini.

Oltre ai bambini di Bless, abbiamo anche avuto la possibilita’ di visitare e conoscere un villaggio rurale composto da alcune famiglie che ancora vivono tradizionalmente in capanne di fango.

I bambini della “Colonia Irular” sono fantastici e pieni di energie e oltre ad insegnare inglese abbiamo anche svolto attivita’ di sensibilizzazione riguardo alle condizioni igieniche, diritti delle donne e istruzione.

I fantastici sorrisi della Colonia Irular

Insomma, l’esperienza, per quanto corta, e’ stata veramente emozionante e illuminante. Descriverla e’ un conto, viverla e’ un altro. Ogni giorno ci si sente di dare qualcosa di bello a questi bambini, che in cambio ti regalano mille sorrisi e felicita’.

Non c’e’ giorno in cui non ricordiamo i bei momenti passati insieme a Manikaran, Arun Kumar, Jagadish e Sairam, e tutti gli altri fantastici membri della famiglia.

Se siete interessati a conoscere nel dettaglio le attivita’ di Bless, potete visitare il loro sito: http://bless.org.in/

Se volete dare una mano potete fare una donazione a questo indirizzo: http://bless.org.in/donate/ (ogni cifra e’ generosa)

Infine, se volete impegnarvi col volontariato, potete contattare Anthony, il fondatore, tramite mail all’indirizzo lsanthonysamy@yahoo.com per avere maggiori informazioni!

Vi assicuro che non ve ne pentirete 🙂

2 thoughts on “Fare Volontariato in India – Bless ONG

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.